Il divano è l'elemento più importante del salotto e la scelta del tessuto con cui è rivestito è fondamentale.

La stoffa sarà diversa a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare ed in base al proprio gusto e si dovrà considerare fattori pratici e anche estetici.

Dalla nostra esperienza maturata negli anni, ti possiamo indicare dei suggerimenti basilari su come scegliere il tessuto per il tuo divano.

1. Se il divano viene usato regolarmente tutti i giorni è preferibile scegliere un tessuto in base alla resistenza all'abrasione e allo sfregamento e alla solidità dei colori.

Per questo utilizzo si può optare anche per la fintapelle, pratica e di facile manutenzione.

2. Se in famiglia ci sono bambini e animali domestici è consigliabile optare per tessuti antimacchia, antigoccia, easy clean e di facile manutenzione. In questi casi è consigliabile un divano sfoderabile in modo da poterlo sfilare e lavare ogni volta che si desidera. Nel divano sfoderabile è buona norma fare le doppie fodere, in tinta diversa in modo da sostituirle quando si lavano le fodere sporche e si ha così l'occasione per cambiare colore all'ambiente.

3. Se il divano è un oggetto d'arredamento e viene usato solo per fare accomodare gli ospiti allora si può osare con tessuti più pregiati e delicati come ad esempio i velluti o i damascati che donano maggiore eleganza all'ambiente. La manutenzione sarà sicuramente più impegnativa rispetto agli altri tessuti anche per il motivo che in genere questi divani non sono sfoderabili.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Potrai revocare il tuo consenso all'installazione dei cookie in qualsiasi momento nella tua area utente