Tessuti

Proponiamo in questa sezione tutte le nostre collezioni di tessuti MADE IN ITALY  di qualità per arredamento e tappezzeria. I nostri fornitori, leader nei tessuti per l'arredamento, sono italiani e vantano un'esperienza di oltre mezzo secolo nel settore.

Ricerca facile e veloce con le categorie!

Tutte le nostre collezioni!

Tutto quello che è importante conoscere sulle nostre collezioni di tessuti d'arredo.

Definizione

Con il termine tessuti per tappezzeria o arredamento, si intendono non solo tutti quei tessuti con cui vengono rivestiti divanipoltrone, sedie, testate letto o tanti altri tipi di mobili imbottiti, ma anche i tessuti con cui vengono creati complementi d'arredo come cuscini, tappeti, arazzi, attaccapanni, paralumi, runner, borse e quelli che servono per creare tendaggi e rivestire o decorare pareti.

Qualità Made in Italy

Quando si acquistano dei tessuti la prima cosa alla quale si deve pensare è la qualità della materia prima. Acquistando tessuti Made in Italy non si può sbagliare. L'industria tessile italiana ha una lunga storia alle spalle. Scegliere il Made in Italy significa scegliere la qualità.

Arredare con i tessuti

Per dare un nuovo look agli ambienti di casa e farlo anche in modo originale, si possono fare tante cose. Una di queste è senza dubbio rinnovare  l'arredamento magari rivestendo il divano con un nuovo tessuto, cambiando i vecchi cuscini che ormai non sono più di moda oppure aggiungendo originali complementi  d'arredo. Per fare bene queste cose è molto importante scegliere i migliori tessuti per tappezzeria.

Tipi di tessuti

Se si prende in considerazione la pesantezza i tessuti per tappezzeria si possono distinguere in tessuti pesanti e quelli leggeri. I tessuti per tappezzeria pesanti chiamati anche da chiodo sono quei tessuti che hanno una trama molto spessa e rinforzata. Sono adatti soprattutto per rivestire tutti quei mobili imbottiti non sfoderabili. In tappezzeria quindi si usano questo tipo di tessuti proprio perchè sono i più adatti e resistenti ad essere fissati con i chiodi. I tessuti leggeri per tappezzeria invece sono quei tessuti che non hanno una grossa pesantezza e sono  particolarmente adatti per foderare o per fare tendaggi.

Scelta del tessuto

Scegliere il tessuto per tappezzeria più adatto, oltre ad essere un momento piacevole e stimolante, è anche pieno di dubbi ed incertezze. Il timore infatti di fare un acquisto sbagliato c'è sempre e per questo si dovrebbero prendere in esame alcuni importanti fattori sia riguardo al tessuto che al mobile o all'ambiente che si deve rinnovare.

Altezza dei tessuti

Normalmente la tappezzeria pesante ha un'altezza di 140 cm. e con questo tipo di tessuti si possono rivestire divani, poltrone, sedie testate letto. Nella tappezzeria leggera invece ha un'altezza di 280 cm. e con questo tipo di tessuti si possono realizzare fodere per divani e poltrone, copridivani, rivestimenti per sedie, copritavoli, cuscini, copriletti, calate, mantovane e tende. I tessuti in altezza 280/300 cm. sono chiamati tessuti in altezza doppia.

Durata del tessuto

Un altro aspetto cui prestare sempre molta attenzione è la durata del tessuto. In genere nei tessuti per tappezzeria viene indicato il grado di abrasione cioè la capacità di resistere più a lungo possibile a consumarsi in caso di sfregamenti. Sarebbe bene quindi puntare a un numero il più alto possibile di "martindale". Un mobile che viene utilizzato quotidianamente infatti è messo a dura prova e quindi l'acquisto di un materiale di scarsa qualità o non troppo resistente porterà solo a dover rinnovare l'oggetto nel prossimo futuro.

Uso e utilizzo

La prima cosa da fare quando si sceglie un tessuto per tappezzeria è sapere per cosa verrà utilizzato quel tessuto e chi lo utilizzerà. Per esempio se dobbiamo rivestire un divano che sta in una stanza piuttosto frequentata e si ha una famiglia con bambini piccoli e animali domestici, è meglio concentrarsi sulla scelta di tessuti resistenti, magari di colore più scuro e facilmente lavabili. Se invece il progetto è quello di rivestire un mobile imbottito in una stanza poco frequentata e dallo stile elegante si può puntare anche a tessuti di pregio e delicati.

Colori

Il colore del tessuto di un divano può fare la differenza in una stanza. I colori chiari, sono davvero belli, danno luce alla stanza ma sono anche i più difficili da gestire, in quanto si sporcano e mostreranno i segni del tempo più rapidamente. Per questo motivo, se vuoi un divano di colore chiaro, fai in modo di fare un rivestimento sfoderabile e lavabile o almeno assicurati che il rivestimento sia pretrattato per respingere le macchie. Una buona via di mezzo è un divano grigio o marrone. Entrambi sono facili da utilizzare in quasi tutte le tonalità e sono abbastanza scuri da nascondere macchie e segni del tempo. Se ti sembrano troppo scuri puoi aggiungere accessori luminosi e intercambiabili, come cuscini e grandi coperte e plaid colorati. Per quanto riguarda i tessuti per divani di colore nero assicurati che il divano non sia esposto alla luce solare diretta perchè potrebbe sbiadire.

Disegni e fantasie

disegni e le fantasie del tessuto sono gli elementi della stoffa che ci catturano di più. Un consiglio è quello di evitare tessuti con motivi grandi se devono andare in ambienti piccoli. Le stanze più piccole tendono ad avere un aspetto migliore con un tessuto semplice o un design su piccola scala. I disegni grandi sono travolgenti e tendono a prendere il sopravvento e non sono adatti a piccoli spazi. Teniamo presente che ci si deve convivere per molti anni e in un ambiente piccolo fantasie molto impattanti a lungo andare stancano.

Vasto assortimento

Tessuti di varie pesantezze, da quelli più leggeri a quelli più pesanti e corposi, e diverse trame. Tessuti a tinta unita e a fantasia con disegni sia floreali che geometrici. Tessuti per ambienti esterni definiti "outdoor" resistenti alla luce e all'aria. Velluti rasati e a pelo più lungo, anche a coste, con varie coloriture sia lucide che opache. 

Tessuti con diverse caratteristiche quali ad esempio antimacchia, easy clean, antigoccia, idrorepellente, antibatterico,   particolarmente resistenti alle macchie e di facile lavabilità, ideali per tutti quegli ambienti familiari con bambini e animali domestici. 

Tessuti resistenti alla rottura. E' bene sapere che su tutti i tessuti vengono effettuate delle analisi e test di prova per determinare la resistenza alla luce e all'abrasione. 

Tessuti coordinabili. Sono delle collezioni create sulla stessa base di tessuto con disegni diversi per poter dare sfogo alla fantasia e personalizzare il proprio ambiente.

Tagli personalizzati

I nostri tessuti sono creati su ordinazione.

NON TRATTIAMO TESSUTI PER ABBIGLIAMENTO

Ricerca facile

Per facilitare la ricerca abbiamo suddiviso i tessuti in base alle varie caratteristiche. 

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto